Banca del Tempo di Trento: prima ‘banca’ in Trentino

LOGO

Breve illustrazione

La Banca del Tempo di Trento è un’associazione culturale di Promozione Sociale che promuove lo scambio di servizi, saperi e oggetti fra persone, senza alcuna intermediazione di carattere monetario ma aventi come unica unità di qualificazione e di misura il ‘tempo’, al fine di favorire l’attivazione spontanea di relazioni e di riscoprire così il valore del dono.

Nata nel 1996, è la prima banca del tempo in Trentino, facendo da ‘apripista’ alle principali ‘banche’ provinciali e regionali. Nell’arco dei suoi venti anni di attività, sono state coinvolte più di 800 persone e le ore scambiate sono state circa 30.000. I soci attivi ogni anno sono circa 100.

Grazie alla disponibilità e la collaborazione di tanti soci, nel tempo si è continuato a realizzare un piccolo ‘paese nella città’, nel quale è possibile recuperare in forme nuove il piacere di relazioni umane tra pari, attraverso lo ‘scambio del tempo’.

La Banca del Tempo di Trento ha promosso varie attività anche di carattere pubblico. Per ultimo, è stato concluso, lo scorso anno, un concorso d’arte sul tempo coinvolgendo circa 100 giovani di tre Istituti scolastici Superiori della città con la produzione di un catalogo delle opere vincitrici.

 Lo scambio del tempo per vivere meglio! 

Gli scambi che possono avvenire nell’ambito delle relazioni che La Banca del Tempo di Trento favorisce, non hanno contenuto professionale in nessun ambito (giuridico-economico, tecnico, tecnologico, sanitario, socio-assistenziale, sportivo, linguistico, culturale ecc.)

20-a3-da-stampare